LA VENDETTA DELLA TARTARUGA (brevi storie in italiano)

Ciao! Oggi ti racconto una nuova breve storia che ho inventato!

Le storie sono uno strumento di apprendimento eccellenti: ti aiutano a migliorare l’ascolto, a imparare parole ed espressioni nuove e ad assorbire in modo naturale la grammatica.

La storia che ti racconterò parla di una tartaruga, di una scimmia dispettosa e di un orso.

Per aiutarti a capire meglio il testo ti scrivo qui in basso il significato di alcune parole ed espressioni.

Un consiglio: ascolta la storia più volte per imparare le parole e le espressioni che ancora non conosci.

Ho preparato anche un esercizio di comprensione.

Fammi sapere se questa nuova storia ti è piaciuta!

Un abbraccio e a presto!

Marco

ALCUNE SPIEGAZIONI:

  • IL GUSCIO: la parte dura che protegge la tartaruga
  • UN SASSO: una pietra
  • ESSERE IN GAMBA: essere molto bravo o abile a fare qualcosa
  • UN PREMIO: una ricompensa
  • UN CESPUGLIO: una pianta bassa con molti rami
  • DIVORARE: mangiare con avidità
  • IN UN BATTER D’OCCHIO: molto velocemente
  • UNA SCORTA DI MIELE: una provvista di miele, una quantità di miele messa da parte
  • PROCURARSI: fare in modo di avere
  • PRENDERE LA MIRA: puntare il bersaglio per poi colpirlo
  • URLARE: gridare, dire qualcosa a voce molto alta
  • PER QUALCHE ISTANTE: per qualche momento, per pochissimo tempo
  • SCAGLIARE: lanciare con forza
  • SBUFFARE: emettere con forza aria dalla bocca
  • MA INSOMMA: esclamazione di rabbia o fastidio
  • NON STARE PIÙ NELLA PELLE: essere impaziente, non riuscire a contenere la gioia
  • AFFRETTARSI: cercare di fare il prima possibile
  • AFFERRARE: prendere con forza
  • DARGLIENE DI SANTA RAGIONE: colpire fisicamente qualcuno con molta violenza
  • PRENDERSI GIOCO DI QUALCUNO: insultare, deridere qualcuno per divertirsi
  • MEZZO MORTO/ MEZZA MORTA: ridotto/a molto male, quasi morto/a

Ora fai l’esercizio di comprensione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.