GLI O LI?

Quando si usa “GLI” e quando si usa “LI”?

Queste due paroline sono abbastanza simili nella scrittura e nella pronuncia, ma devi fare attenzione perché hanno significati diversi.

In questa nuova lezione ti spiego cosa significano e come si usano!

Vedremo che “GLI” può essere:

  1. ARTICOLO DETERMINATIVO (plurale di “LO”).
  2. PRONOME INDIRETTO (sostituisce “A CHI”?).

In funzione di pronome “GLI” può significare “A LUI” o “A LORO”. Si usa con i verbi che in italiano sono accompagnati dalla preposizione “A” (per esempio: “PARLARE A QUALCUNO”, “TELEFONARE A QUALCUNO”, …).

“LI”, invece è un PRONOME DIRETTO (sostituisce “CHI?”, “CHE COSA?”). Si usa con i verbi che non sono seguiti dalla preposizione “A” (per esempio: “CHIAMARE QUALCUNO”, “MANGIARE QUALCOSA”, …).

In questa lezione vedremo anche cosa succede quando “GLI” si unisce a “LI”, agli altri pronomi diretti e alla particella “NE”.

Dopo aver visto il video puoi fare l’esercizio che ho preparato.

So bene, che questo argomento può sembrare difficile per te che stai imparando l’italiano. Perciò ti do un consiglio: non concentrarti troppo sulla grammatica. Cerca di ascoltare e leggere molto materiale in italiano in modo da imparare a usare in modo naturale “GLI”, “LI” e tutti gli altri pronomi italiani.

Ovviamente se hai domande, non esitare a scrivermi.

Un abbraccio e a presto!

Marco

Bene, e ora passiamo all’esercizio!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.